Il sito che stai visualizzando fa uso dei cookies.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies di profilazione e di terze parti. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sull'uso dei cookie

Il sito web che stai visualizzando utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati e su come gestirli.

Definizioni

I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (il browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

Tecnologie similari, come, ad esempio, web beacon, GIF trasparenti e tutte le forme di storage locale introdotte con HTML5, sono utilizzabili per raccogliere informazioni sul comportamento dell'utente e sull'utilizzo dei servizi.

Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine “cookie”.

Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie possiamo distinguere diverse categorie:

  • Cookie strettamente necessari. Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento dei siti e sono utilizzati per gestire il login e l'accesso alle funzioni riservate del sito; comprendono sia cookie persistenti che cookie di sessione. In assenza di tali cookie, il sito o alcune porzioni di esso potrebbero non funzionare correttamente. Pertanto, vengono sempre utilizzati, indipendentemente dalle preferenze dall'utente. I cookie di questa categoria vengono sempre inviati dal nostro dominio.

  • Cookie di analisi e prestazioni. Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.

  • Cookie di profilazione. Si tratta di cookie permanenti utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell'utente e migliorare la sua esperienza di navigazione.

Cookie di terze parti

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato (“proprietari”), sia da siti gestiti da altre organizzazioni (“terze parti”). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei “social plugin” per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.

La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da “terze parti” è  disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito  gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.

Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/

Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.

Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514

Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security

Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy

Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/

Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/

Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

 

Google Analytics

Il sito usa/userà anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).

Google Analytics utilizza i "cookie"  per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo dei siti web AlmaLaurea (compreso l'indirizzo IP dell'utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori del sito riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l'indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l'identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.

Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:

https://www.google.it/policies/privacy/partners/

L'utente può disabilitare in modo selettivo l'azione di Google Analytics installando sul proprio browser la componente di opt-out fornito da Google. Per disabilitare l'azione di Google Analytics, si rinvia al link di seguito indicato:

https://tools.google.com/dlpage/gaoptout

Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie “sopravvivono” alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente.

Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.

Gestione dei cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser.

Attenzione: la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito riservate agli utenti registrati. Al contrario, la fruibilità dei contenuti pubblici è possibile anche disabilitando completamente i cookie.

La disabilitazione dei cookie “terze parti” non pregiudica in alcun modo la navigabilità.

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”.

A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni ->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9

Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

Per ulteriori informazioni si rimanda al provvedimento 229 dell' 8 maggio 2014 

AIKIDO

17 Settembre 2019
Published in Discipline

AIKIDŌ

Un’arte marziale non violenta
       

kt1wf94rgi601

L’Aikido è un’arte marziale di autodifesa nella quale prevale il principio della non-violenza;

le sue speciali tecniche fanno in modo di preservare l’integrità dell’avversario. Ottenere il
disarmo volontario dell’aggressore è sia l’obiettivo che il metodo dell’Aikido.
I ruolo di Uke (quello che esegue gli attacchi e riceve la tecnica) e Tori (colui che viene
attaccato e applica la tecnica), sono inseparabili, questo specifico metodo di allenamento
sviluppa tra i praticanti reciproco sostegno e rispetto piuttosto che la competizione.
L’aikidoka (il praticante di Aikido) impara ad usare la forza e l’energia del suo aggressore
per scoraggiarlo e non per distruggerlo.
Tutte le tecniche di Aikido sono parte di una serie di movimenti circolari per far andare a
vuoto tutte le forme di aggressione. Queste tecniche sono praticate in ginocchio, in piedi, a
destra e a sinistra.
“Ricerca dell’Armonia e dell’Energia vitale”
Eseguendo la sintesi delle migliori tecniche di arti marziali della tradizione giapponese e
dei principi etici in esse contenuti Morihei Ueshiba creò l’Aikido:
– AI: unione, armonia
– KI: energia vitale
– DO: via, percorso, ricerca
Al di là dell’aspetto motorio, questa disciplina si basa essenzialmente su una filosofia non-
violenta. La sua pratica regolare stimola le capacità relazionali e migliora lo sviluppo
armonioso di ciascuno.

 

Il suo obiettivo non è né la distruzione dell’avversario, né l’utilizzo della paura come deterrente, ma al contrario, lo scambio di energia positiva che disinnesca l’aggressività e le situazioni di conflitto.
L’Aikidoka utilizza principalmente l’evasione, guida l’attacco del suo compagno controllandolo nel suo massimo punto di squilibrio. A un certo punto l’Aikidoka sceglie tra la proiezione e l’immobilizzazione secondo la soluzione che ritiene più adeguata.
L’Aikido è un percorso verso l’armonia che richiede la costante ricerca di una corretta attitudine; la ricerca della purezza del gesto e il pensiero di raggiungere un ideale di perfezione fanno si che si uniscano natura e cultura, corpo e spirito.

Una disciplina tradizionale 


L’abito tradizionale per la pratica dell’Aikido è composto da:
un kimono chiuso da un obi (cintura) e dalla hakama, una sorta di pantalone
moltolargo parte dell’abbigliamento tradizionale giapponese.
Gli zoori sono infradito di paglia o altri materiali che si portano perDSC 7915 2 arrivare al tatami.
La pratica dell’Aikido è composta da diverse modalità:
“A mani nude” è la forma classica di lavoro;
Tachi waza: entrambi i partner sono in piedi;
Hammi handachi waza: Uke è in piedi, Tori è in ginocchio;
Suwari waza: entrambi i partner sono in ginocchio;
la pratica si svolge soprattutto a mani nude ma sono presenti anche la difesa da tanto
(coltello), da jo (bastone) e da bokken (spada di legno).

Ognuno progredisce al proprio ritmo, non c’è agonismo. I livelli dei principianti sono detti kyu, da sesto a primo. Dopo il 1 ° kyu ci sono i dan (cintura nera) che vengono assegnati da insegnanti di grado elevato in specifiche occasioni calendarizzate di anno in anno.
 Per difendersi dagli attacchi moderni


Ogni lezione inizia con un saluto generale. Questa disciplina si propone di alleviare la tensione della vita di tutti i giorni, di scaricare lo stress e di combattere l’insicurezza. Quando si pratica l’Aikido si ignora l’ambiente esterno e questo aiuta a scaricare lo stress.
L’Aikido consente di migliorare le proprie reazioni in situazioni di aggressione, aumenta l’autostima e la fiducia in se stessi. Sviluppa la concentrazione e l’autocontrollo. Fisicamente, questa pratica sviluppa flessibilità, favorisce il rilassamento muscolare e migliora le posture del corpo. Essa mira a sviluppare la resistenza alla stanchezza e aumenta il dinamismo.

Schermata 2019 09 17 alle 16.02.17

L’indirizzo tecnico
Il settore Aikido dell’ACSI non si è dato un indirizzo tecnico preciso per consentire a tutte
le scuole di questa meravigliosa disciplina di farne parte. In termini generali guardiamo alla

International Aikido Federation e all’Aikikai Foundation per costruire opportunità di pratica e di formazione per gli associati. Da alcuni anni, per promuovere l’Aikido su tutto il territorio nazionale, l’ACSI si è dotata di un Coordinamento Tecnico Nazionale formato da tre insegnanti:

Christian Andreotti (Nord Italia)
Massimiliano Perini (Centro Italia)
Alessio Autuori (Sud Italia)

 

Read 43 times Last modified on Martedì, 17 Settembre 2019 14:35
More in this category: Gradi e Qualifiche »

ULTIME NEWS

  • GRADI E QUALIFICHE ARTI MARZIALI
    Norme per il rilascio di Diplomi Nazionali di grado e di qualifica tecnica   Il rilascio di diplomi di grado e qualifica tecnica per le discipline marziali e sport da…